Dott.ssa Francesca Caldarelli

  • Medicina e Chirurgia Specialistica degli Animali Esotici e non convenzionali

Laureatasi con ottimi voti presso la facoltà di Medicina Veterinaria di Perugia nel 2011, con una tesi dal titolo: “Impiego dell’endoscopia flessibile nella diagnosi delle malattie batteriche dell’apparato respiratorio dei serpenti: osservazioni personali”, ha coltivato passione ed interesse per gli animali esotici presso il CVS, dove ha svolto un periodo di tirocinio di sei mesi, sotto la guida del dott. Selleri e del dott. Collarile, e vi è poi rimasta in qualità di collaboratrice sino al dicembre 2013. Dal 2012 al 2017 collabora, in qualità di medico veterinario, con il CRTM- centro di recupero tartarughe marine di Linosa, dove si occupa di salvaguardia, medicina e chirurgia di questi animali. Nel settembre 2013 ha partecipato al corso di formazione “Wildlife and veterinarian course: medicine and conservation” svoltosi in Sudafrica.

Da gennaio 2014 lavora come freelance a Roma e nel territorio laziale, offrendo consulenze in materia di animali esotici e non convenzionali presso numerose cliniche ed ambulatori. Specializzata in “Tecnologia e patologia delle specie avicole, del coniglio e della selvaggina” presso la facoltà di Medicina Veterinaria di Napoli, nel 2017 ha conseguito il titolo GPCert (General Pratictioner Certificate) in Medicina e Chirurgia degli Animali Esotici. Socia SIVAE, ha partecipato a numerosi convegni nazionali ed internazionali. Nel triennio 2017-2019 frequenta e completa l’Executive Master in “Exotic, zoo and wild animal medicine and surgery” presso UNISVET, Milano. A Gennaio 2018 ha fondato insieme al dott. Montani il team freelance Esovet, dedicato alla medicina e chirurgia specialistica degli animali esotici e non convenzionali.